top of page

Callistemone: un arbusto simpatico e molto amato dalle api




Tra gli arbusti fioriti presenti nei nostri giardini, il Callistemone è senza dubbio uno dei miei preferiti. Oltre a trovare bellissima la sua fioritura spettacolare dal colore rosso fuoco, se potessi dare a questa pianta un attributo di carattere, la definirei semplicemente simpatica.


Si, vedere un Callistemone con quell’esplosione di fiori a forma di scovolino mi suscita simpatia e allegria e sono irresistibilmente attratta.


Questa primavera, ogni volta che mi avvicinavo a piante di Callistemone nel pieno della fioritura, c’erano sempre tantissime api intorno e il loro ronzio era incessante e rumoroso. Non nutrivo timori, dato che le api non sono interessate a pungere noi umani se non disturbate, e anzi ero contenta che loro trovassero nel Callistemone un’altra essenza vegetale fornitrice di nettare.


E… attenzione a non confondere le api con le vespe. Sembra banale e scontato, ma non lo è.


Il Callistemone (Callistemon spp.) coltivato in piena terra può superare i 2 metri di altezza. Ama le posizioni soleggiate e richiede un terreno ben drenato, irrigazioni regolari durante la stagione calda, concimazione ogni anno e minime potature di contenimento.

Non è solo una pianta adatta ai giardini privati: si presta anche ad adornare spazi pubblici, come parchi, aiuole, rotonde sparti traffico, a patto che in questi luoghi sia previsto e attuato in modo efficiente e regolare un piano di manutenzione del verde.

5 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page